La maggior parte degli incidenti connessi all'impiego domestico di gas si deve all'imprudenza, alla disattenzione, alla superficialità, alla inosservanza delle precauzioni necessarie da parte dei consumatori.

I principali obblighi di legge in materia di sicurezza da osservare sono:

  • » L'installazione degli impianti a gas deve essere eseguita a "regola d'arte", nel rispetto di quanto previsto dalla Legge;
  • » Gli apparecchi di utilizzazione (caldaie, scaldacqua, cucine,etc.) devono anch'essi rispondere ai requisiti di fabbricazione previsti dalla Legge;
  • » La loro manutenzione deve essere eseguita nel rispetto delle disposizioni e delle normative vigenti.

Requisiti essenziali per la sicurezza

  • Ventilazione - I locali dove sono installati gli apparecchi di utilizzazione devono essere adeguatamente ventilati al fine di far affluire l'aria necessaria per la combustione;
  • Aerazione - I locali dove sono presenti apparecchi che scaricano nell'ambiente devono essere adeguatamente aerati per favorire il ricambio d'aria a seguito della combustione;
  • Scarico dei fumi - Gli apparecchi che devono scaricare i fumi prodotti dalla combustione all'esterno dei locali in cui si trovano, devono essere collegati a sistemi di scarico come camini, canne fumarie, etc., di sicura efficienza;
  • Dispositivi di sorveglianza di fiamma - Tutti gli apparecchi (ad esclusione dei piani di cottura, per i quali al momento non esiste l'obbligo) devono essere dotati di dispositivi di sorveglianza di fiamma per bloccare la fuoriuscita del gas in caso di spegnimento;
  • Tenuta degli impianti - Gli impianti di erogazione del gas combustibile devono essere a tenuta (non ci devono essere perdite di gas).

Buone abitudini

  • » Chiudere la valvola di alimentazione del gas nei locali abitati, quando non si utilizzano gli apparecchi.
  • » Per azionare il bruciatore del piano di cottura si consiglia di accendere il fiammifero prima di aprire il rubinetto del gas.
  • » Evitare di riempire troppo le pentole. La fuoriuscita di liquidi in ebollizione, infatti, può causare lo spegnimento della fiamma e causare gravi incidenti.

Torna su ^

Numero Verde 800-242811 - Segnalazione Guasti e Dispersione